Made in Italy di Angelica Preziosi è una vera scoperta!

0
90
Made in Italy ottiene ottimi ascolti in TV.
Angelica Preziosi ha accantonato tacchi a spillo e paillettes attillate per indossare i panni della presentatrice televisiva.

La modella romana, infatti, è stata scelta da Sky per condurre “Made in Italy”, la nuova trasmissione culturale di Value 24 TV, sul canale 810, alla scoperta delle bellezze, delle tradizioni e le eccellenze italiane. Abbiamo incontrato Angelica e ci ha risposto ad alcune domande!

Made in Italy
Made In italy

Angelica, come nasce la tua trasmissione “Made in Italy” e di che tratta esattamente?
“E’ nato tutto per caso: ho inviato il cv via email al casting – on-line per Sky senza particolari aspettative, invece sono stata contattata con grande sorpresa e ho superato una seconda selezione e da lì mi hanno scelta e confermata ufficialmente. Ho proposto iniazialmente la mia idea di format, successivamente l’ho proposta e messa in pratica grazie a Sky. Sono andata personalmente nei luoghi che mi sono proposta di far conoscere; accordandomi con ciascun responsabile di ogni luogo praticamente posso affermare che mi sono fatta da auto autrice in questo format.

Tutta questa progettazione mi ha dato un senso di sicurezza che prima non avevo, e di soddisfazione. Ho girato l’Italia in lungo e in largo alla scoperta delle sue bellezze storiche, architettoniche, musicali paesaggistiche ma anche culinarie intervistando personalità e raccontando realtà differenti tra di loro, ma con un punto di comune, la passione e la tradizione ”.

Quali sono i luoghi che hai raccontato e valorizzato durante il programma?
Non vi posso dire tutte i luoghi perché vi invito a seguire le puntate mana a mano che escono posso dire alcuni la prima puntata per esempio riguarda la chiesa della Steccata nel cuore di Parma per dare valore ai loro inestimabili tesori; seguirà l’intervista nel ristorante “All’antica corte pallavicina” di Massimo e Luciano Spigaroli a Polesine provincia di Parma : una vetrata sul Po, in un ambiente esclusivo, per una cucina gastro fluviale che esalta le antiche e preziose tradizioni delle terre bagnate dal fiume PO. E le altre puntate è una sorpresa.


Dove e quando sarà possibile seguire il format?
Il format è in onda, ogni venerdì (con repliche dal sabato al lunedì) su Value 24 TV, canale 810 di Sky, ma è possibile vederlo anche in streaming. Il successo della trasmissione è dovuto grazie al lavoro collaborativo di gruppo; mi sono trovata benissimo a lavorare con il regista Federico Simonazzi e con tutto il resto della troupe, la chiave di lettura è stata proprio il gran gioco di squadra.

Made in Italy


Raccontami qualche aneddoto simpatico dal back-stage.
“Beh, sono stata autrice di me stessa ma anche curatrice di immagine, truccatrice, hair-stylist e chi più ne ha più ne metta, insomma. Quando conduci un programma itinerante e così dinamico, in cui è importante riuscire a far collimare le esigenze di tutte le persone e di tutte le strutture coinvolte, certe cose diventano secondarie a favore della cultura e di un intrattenimento sano e simpatico. Ricordo che, spesso, mi cambiavo al volo tra una registrazione e l’altra per assecondare i ritmi serrati di produzione. Ero alla mia prima esperienza di questo genere, non è stato per niente facile ma sono molto soddisfatta di quanto ho ottenuto”.


Quali sono i tuoi progetti per il futuro?
“Vorrei proseguire sul solco appena tracciato e continuare a fare la buona televisione che tanto mi piace. Durante “Made in Italy” ho imparato che i piccoli problemi possono trasformarsi in grandi idee. Mi piacerebbe poter offrire ancora intrattenimento di qualità. Ho studiato tanto, non ho lasciato mai nulla al caso e, adesso, vorrei testarmi in tanti nuovi format per crescere sempre di più nel mondo della conduzione televisiva

Leggi anche altri articoli del nostro sito su Angelica Preziosi:

https://www.davidemaggio.it/tag/angelica-preziosi

https://www.trashmagazine.it/angelica-preziosi-e-una-nuova-conduttrice/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here