Federico Bernardeschi e l’ex gieffina Veronica Ciardi si sono sposati

0
67

A meno di 48 ore dalla vittoria dell’Europeo degli azzurri, il calciatore della nazionale Federico Bernardeschi e l’ex gieffina Veronica Ciardi dopo cinque anni di fidanzamento e dall’arrivo della piccola Deva nata nel 2019. I due si conosciuti e innamorati a Formentera, durante l’estate del 2015 si sono sposati nel Duomo di Carrara.

“Speriamo che ripeta i successi sportivi ma che dopo queste nozze non ce ne siano altre… visti i tanti divorzi in giro”. Ha commentato ironicamente il papà di Bernardeschi ai microfoni delll’inviato Giuseppe Di Tommaso. E sugli Europei confessa:”Gli ho fatto solo i complimenti, era tutto ciò che potessi dirgli”.

Presenti in chiesa gli amici della sposa Georgette Polizzi e Davide Tresse, Maicol Berti, ex gieffino della decima edizione e Margherita Zanatta, ex concorrente del reality Grande Fratello 11.

Il ricevimento si è tenuto in spiaggia nello stabilimento balneare che il calciatore ha comprato proprio sulla costa, Il Principe della Fossa Maestra.

Al matrimonio però, una persona molto vicina a Veronica non è stata invitata, gli affezionati del Grande Fratello non possono dimenticare Veronica Ciardi e Sarah Nile protagoniste di una storia d’amore nata nel corso della decima edizione del Grande Fratello, le due ragazze divennero inizialmente amiche e con il tempo il legame divenne talmente intenso che per molti era diventata una vera e propria storia d’amore. All’epoca. A distanza di undici anni è arrivata la parola fine.

Sarah, ha pubblicato su Instagram un lungo messaggio per spiegare il motivo della sua assenza al matrimonio di Veronica:

“In molti mi state chiedendo pubblicamente e in privato il motivo per il quale oggi nn partecipo al matrimonio di Veronica. Con estrema umiltà e con estrema verità sento di dirvi che non conosco il motivo. Sento l’esigenza ad oggi di dover mettere un punto. Troppe volte ho taciuto, troppe volte ho abbozzato e nel rispetto di chi mi ha sempre seguita e amata ritengo sia giusto spendere due parole. Soprattutto per tutte quelle persone che ad oggi continuano a chiedere e a voler capire”.

Ha poi continuato:

“In questi 11 anni ci sono stati tanti alti e bassi tenuti insieme da un filo che fino ad oggi almeno da parte mia non si era mai spezzato. Lei è e rimarrà una persona speciale per me ma abbiamo due modi di vivere, di pensare e di fare completamente opposti. Ho sempre protetto, ho sempre tentato di capire, ho sempre sorvolato, ho sempre rispettato. Oggi ci sono io, la mia famiglia e il mio benessere che sono le cose più importanti. Vorrei solo cose belle ed evitare dispiaceri inutili. Per tutto questo e per tanto altro metto un punto e mi fermo qui”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here