Denuncia dal Gfvip e Alfonso Signorini per Stefano Bettarini, Salvo Veneziano e Maurizio Sorge

0
61

Che i rapporti tra la produzione e Alfonso Signorini con gli ex gieffini Salvo Veneziano e Stefano Bettarini non siano idilliaci è noto a tutti. I due ex concorrenti entrambi espulsi con provvedimenti disciplinari immediati, hanno fatto spesso parlare di se sui social denunciando inesattezze e “doppiopesismo” nel giudicare i concorrenti e i provvedimenti presi.

Solo nell’ultima edizione le espulsioni sono state molteplici. Da Fausto Leali per affermazioni razziste, Filippo Nardi per body shaming, Stefano Bettarini e Dennis Dosio per un imprecazione e Alda D’Eusanio per aver fatto affermazioni di natura violenta su un personaggio molto noto alla televisione.

Nel mirino del conduttore e della sqadra del Gfvip ci sarebbero Sorge (noto fotografo e paparazzo) Veneziano e Bettarini. L’accusa sarebbe partita da CHI (quotidiano di Signorini) CASA CHI (trasmissione di Signorini) e Gabriele Parapiglia, che in un articolo sul “giornalettismo” avrebbe detto:

“A nulla servono le smentite, perché le querele hanno un corso legale ben preciso e tempi precisi dettati da burocrazia e apertura fascicoli per indagine. Ma Giornalettismo svela chi sono i destinatari delle missive senza possibilità di essere smentiti. Le prossime parole saranno quelle dei legali, non in tv, non sui social, ma tra le carte bollate”.

Alle accuse Veneziano avrebbe risposto:

QUERELATO? DIFFIDATO? TANTI TITOLI DI GIORNALI. Ex gieffino viene querelato ,Ex gieffino viene diffidato. PS finitela di scrivere ca**ate. Se dovesse succedere sarò il primo a divulgare tutto su i miei social (TUTTO). Fortunatamente siamo in un paese libero, dove possiamo esprimere e dire la nostra opinione, come hanno fatto sulla mia persona in maniera eclatante e diffamatoria”.

“Chiunque volesse tentare di togliere un solo euro alla mia famiglia (figli) sarebbe solo un meschino, e li significa scoperchiare il VASO DI PANDORA ,POI NON SI PUO TORNARE PIU INDIETRO. QUINDI GENTILMENTE CARI GIORNALISTI BASTA SCRIVERE QUESTA COSA”.

Complice la notorietà, Veneziano avrebbe pubblicato sui social, gli articoli della costituzione dove viene ribadita l’assoluta libertà di espressione.

https://www.instagram.com/p/CLRmORLJpkf/?igshid=17xn2ktzxjev4 (Le foto pubblicate da Salvo Veneziano)

Veneziano inoltre avrebbe mostrato solidarietà ai due amici presi di mira dal conduttore e la produzione del programma.

“Come andrà a finire?”

Ad oggi il più attivo sulla questione rimane solamente Veneziano, non ci resta che attendere che la produzione e il conduttore facciano nuovamente parlare di se.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here